I paesi della NATO condurranno esercitazioni su larga scala vicino ai confini della Russia, che coinvolgeranno 45 mila persone, ha riferito il comandante del Corpo dei Marine e generale americano Robert Neller.

 

«Quest’autunno, ad ottobre, ci saranno grandi esercitazioni della NATO, forse i più grandi di essi coinvolgeranno gli anfibi, che si sono svolti al culmine della Guerra Fredda e sono stati definiti «Trident Junction»», ha detto Neller in un’audizione alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti.

 

Ha specificato che si prevede di attirare dozzine di navi e aerei. Secondo lui, le manovre si svolgeranno al largo della Norvegia.

Военнослужащий армии США. Архивное фото

Il generale non ha spiegato esattamente dove sarebbero state condotte le esercitazioni, ma ha chiarito che questo sarebbe vicino ai confini della Russia.

«Sono fiducioso che ci saranno iniziative da parte della Federazione Russa, ma penso che questo dimostri la serietà della strategia perseguita dagli Stati Uniti che i nostri alleati della NATO vogliono vederci lì (in Europa — ndr) per proteggerli», ha aggiunto Neller .

Fonte

Tag correlati: ; ;