I membri del gruppo neonazista dell’ «Organizzazione dei nazionalisti ucraini»  hanno lanciato pietre e uova conto l’edificio di «Rossotrudnichestvo» a Kiev, segnala RIA Novosti.

Радикалы громят здание Россотрудничества в Киеве. 18 февраля 2018
Alcune dozzine di radicali sono venuti al palazzo di «Rossotrudnichestvo» e gli hanno lanciato contro pietre e uova, coprendo le finestre di vernice.

Sulla strada per l’edificio di «Rossotrudnichestvo», i radicali hanno distrutto le finestre della Cassa di Risparmio ucraina e hanno anche tentato di distruggere le finestre dell’edificio «Alfa-Bank» lungo la via Sagaydachnoy a Kiev. Dopodiché, sono andati a Piazza Nezaležnosti.

Vicino all’edificio di «Rossotrudnichestvo» e alle banche c’erano diverse centinaia di poliziotti in servizio, ma non hanno fermato i radicali.

Sabato, circa 30 rappresentanti di organizzazioni radicali hanno fatto irruzione nell’edificio di «Rossotrudnichestvo» e vi hanno organizzato un pogrom. Secondo il capo del Centro russo per la scienza e la cultura (RCSC) a Kiev, Konstantin Vorobyov, i radicali hanno causato ingenti danni materiali.

Fonte

 

Tag correlati: ; ; ;