Gli Stati Uniti hanno esteso le sanzioni contro la Russia a causa della situazione in Ucraina. Nella lista nera ci sono 21 cittadini della Russia e dell’Ucraina (soprattutto dalle repubbliche non riconosciute di Donestk e Lugansk), così come nove società, secondo il documento pubblicato dalla US Treasury .

Флаг. Архивное фото

Tra questi, ci sono il vice ministro dell’Energia della Russia Andrei Tcherezov e il direttore del dipartimento del ministero dell’Energia Eugene Grabchak, nonché le filiali di Surgutneftegaz, Power Machines e Technopromexport.

Inoltre, per altre 12 società le sanzioni sono state chiarite.

Fonte

Tag correlati: ; ;