«Uno, due, tre!»: tra gli applausi e le risate allegre, il personale dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Russia nella domenica pomeriggio si è immerso nelle acque del fiume Istra, vicino a Mosca. Il capo della missione diplomatica, John Huntsman, è stato il primo a entrare nell’acqua fredda al gelo.

Посол США в РФ Джон Хантсман во время купания в купели Новоиерусалимского мужского монастыря в Московской области. 21 января 2018

«E ‘un’esperienza indimenticabile che non dimenticherò mai. Sono impressionato dalla grande tradizione russa, dagli incontri con la gente. Sono molto importanti per me: in questo modo conosco meglio la religione e la grande cultura della Russia. Sono grato al monastero per avermi aiutato a partecipare a queste iniziative», ha commentato ai giornalisti l’ambasciatore degli Stati Uniti proprio sulla riva del fiume .

Huntsman è un seguace degli insegnamenti mormoni. Nel 1830, Joseph Smith pubblicò un testo che si ritiene gli fosse stato consegnato da un angelo. Il libro prende il nome dall’antico profeta e storico di Mormon, che visse nel IV secolo d.C. e. nel continente americano. Secondo i mormoni, descrive la relazione tra Dio e le civiltà precolombiane dell’America nel periodo che va dal 2600 aC circa. e. al 420 d.C. e., così come i ricordi di Gesù Cristo, che visitò personalmente l’America dopo la sua risurrezione.

Pace russa a Gerusalemme

«I nostri paesi stanno affrontando le questioni più difficili, che richiederanno molto tempo e impegno, ma quando incontriamo le persone, sviluppiamo una fiducia reciproca», ha affermato l’ambasciatore.

Il monastero di Nuova Gerusalemme fu fondato dal patriarca Nikon come una copia dei luoghi santi di Gerusalemme; anche il fiume Istra fu chiamato il «Giordano» in memoria del luogo del battesimo di Cristo. Ma il monastero non era solo per salvare i pellegrini da un viaggio insicuro in Medio Oriente.

 

Fonte

 

Tag correlati: ; ;