Il Pentagono non ha risposto alla domanda sulla possibilità di colpire la Corea del Nord ai Giochi Olimpici a Pyeongchang, Corea del Sud.

La sede del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti

«Non stiamo parlando di opzioni future», ha detto il segretario stampa del dipartimento militare, Dana White, in un briefing quando uno dei giornalisti ha chiesto se fosse possibile escludere la probabilità di un tale sciopero.

White ha sottolineato che «come ha affermato il ministro (Difesa Usa James Mattis), consideriamo fondamentalmente le opzioni militari».

Inoltre, il rappresentante del Pentagono non ha iniziato a parlare del calendario delle esercitazioni militari congiunte tra Stati Uniti e Corea del Sud. Secondo lei, questa sarà una decisione reciproca.

Fonte

 

Tag correlati: ; ; ;