Il primo ministro britannico Theresa May è contro la decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele ed ha invitato il governo degli Stati Uniti ad agire ora con una proposta dettagliata per un accordo israelo-palestinese.

In precedenza, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato il riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele. Trump ha anche firmato un documento sul trasferimento dell’ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme.

«Sollecitiamo il governo degli Stati Uniti  ad agire  con una proposta dettagliata per un accordo israelo-palestinese per garantire la massima possibilità di successo, il processo di pace non può  essere condotto in un ambiente in cui c’è violenza: chiediamo a tutte le parti di lavorare insieme per assicurare la pace della mente», ha dichiarato May.

Fonte

Tag correlati: ; ; ; ; ;