La Commissione Europea ha rifiutato a Kiev nell’ultima tranche il prestito dal programma di assistenza macrofinanziaria, poiché l’Ucraina non ha rispettato una serie di condizioni.

Il programma per 1,8 miliardi di euro per questo paese è stato approvato nel 2015. La sua operazione terminerà all’inizio di gennaio 2018. Kiev ha finora ricevuto 1,2 miliardi di euro. Il denaro viene stanziato in cambio del soddisfacimento da parte del Paese di determinati requisiti, tra cui l’attuazione di alcune riforme.

L’Ucraina ha compiuto sforzi significativi per ottenere il terzo e ultimo pagamento, ma non ha adempiuto a tutti gli obblighi.

«Pertanto, la Commissione europea non è nella posizione di trasferire l’ultimo trasferimento», ha detto la CE in una nota.

Bruxelles ha esortato l’Ucraina a proseguire le riforme avviate e non ha escluso che Kiev continuerà a ricevere sostegno finanziario.

La Commissione europea «è pronta a valutare l’adeguatezza del programma successivo» e presentare una proposta all’inizio del prossimo anno. Eventuali iniziative comunitarie analoghe dovrebbero essere approvate dal Parlamento europeo e dal Consiglio dei paesi dell’UE.

Il presidente Petro Poroshenko ha dichiarato oggi di aspettarsi la dichiarazione della Commissione europea su un nuovo programma di assistenza finanziaria del valore di 1,8 miliardi di euro.

Per questo, come sottolinea la CE, è necessario valutare l’economia del paese, compresa la necessità di finanziamenti esterni. La Commissione Europea ha inoltre preso atto dell’importanza dell’attuazione da parte dell’Ucraina del programma del Fondo Monetario Internazionale.

Dopo questo messaggio, Poroshenko ha scritto su Twitter : «La Commissione Europea ha annunciato lo sviluppo di un nuovo quarto programma di assistenza macrofinanziaria per sostenere le riforme in Ucraina nel 2018-2019. Una decisione importante ed una valutazione alta da parte dell’UE dei progressi del nostro paese ci porterà sul cammino delle riforme e  del riavvicinamento con l’Unione Europea.».

Fonte

 

Tag correlati: ; ; ; ;