Il presidente Vladimir Putin ha discusso al telefono con i leader delle Repbbliche Popolari di Donetsk e Lugansk Aleksandr Zaharchenko e Igor Plotinsky sull’ iniziativa del capo del movimento pubblico «Ukrainsky Vibor — Pravo Naroda» Viktor Medvedchuk per lo scambio di prigionieri tra l’Ucraina e le Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk.

«Dopo la discussione prima di oggi con Viktor Medvedchuk e dato il sostegno di questa iniziativa da parte del Patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill, Vladimir Putin ha parlato la sera al telefono con i leader delle Repubbliche Popolari Zakharchenko e Plotinsky. Putin ha detto agli interlocutori che egli sostiene la proposta di Medvedchuk per uno scambio su larga scala di prigionieri da entrambi i lati», ha detto il portavoce del capo dello Stato, Dmitry Peskov.

«Zakharchenko e Plotinsky hanno sostenuto a pieno l’idea», ha aggiunto  Peskov.

Mercoledì scorso, Medvedchuk, in occasione della riunione con Putin e il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill presso il Monastero della Resurrezione della Nuova Gerusalemme, ha dichiarato che l’Ucraina è pronta a rilasciare 306 persone come parte dello scambio di prigionieri nel Donbass; a sua volta, Kiev si aspetta dalle milizie il rilascio  di più di 70 persone prima del nuovo anno.

Le Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk hanno più volte dichiarato che Kiev ritarda il processo di preparazione per lo scambio di prigionieri. I rappresentanti delle repubbliche hanno insistito sullo scambio di prigionieri sul principio del «tutto per tutti» in conformità con l’accordo di Minsk. Tuttavia, Medvedchuk ha osservato che questo principio è contrario alla legge ucraina, dal momento che alcuni dei prigionieri non possono essere rilasciati perché coinvolti in reati particolarmente gravi.

Secondo lui, anche i capi della Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk «hanno richiamato l’attenzione sul fatto che la questione deve ancora essere elaborata ulteriormente con i rappresentanti della parte ucraina».

Tag correlati: ; ; ; ;