Nelle Filippine, dove nel quadro del suo tour in Asia, è arrivato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, sono iniziati le proteste con il s slogan contro «l’imperialismo americano».

I poliziotti hanno usato cannoni d’acqua contro diverse centinaia di manifestanti che hanno tentato di avvicinarsi all’ambasciata degli Stati Uniti a Manila.

I manifestanti per la maggior parte di sinistra hanno scandito «Eliminate Trump!» e » Mandiamo via l’imperialismo americano!».

All’inizio la polizia e le forze speciali cercavano di fermare i protestanti con scudi e tronchi ,  poi hanno usato i cannoni d’acqua.

Tag correlati: ; ; ;