Tragedia in CINA: una frana ha travolto oltre 40 case nella provincia di Sichuan, nel sud-ovest del Paese, seppellendo vive 141 persone.

Lo riferisce il governo della città-contea di Mao, precisando che la frana è caduta dalla montagna sul villaggio di Xinmo intorno alle 6 del mattino (ora locale) di sabato 24 giugno.

Un responsabile dei soccorsi ha detto alla televisione statale CCTV che dalla montagna è franata una quantità di terra e rocce stimata in 3 milioni di metri cubi. Lo smottamento ha anche bloccato un tratto di 2 chilometri di un fiume.

Tag correlati: ; ;